TOP  SPONSOR  of

 

  • L'azienda
  • Il Riciclo
  • L'impianto

MEDITERRANEA MACERI SRL

La Mediterranea Maceri Srl opera nel settore del recupero e riciclo dei rifiuti contribuendo in maniera efficace alla riduzione dei conferimenti in discarica e permettendo quindi il riuso dei materiali recuperati sotto forma di materia prima di seconda vita.

I principali settori di attività di riciclo sono quelli della Carta e del Cartone e delle Plastiche da imballaggi.

L’azienda si occupa anche di altri rifiuti speciali non pericolosi quali i metalli ed il legno, nonché del commercio ed intermediazione di ogni altra tipologia di rifiuto.

La Mediterranea Maceri ha uno stabilimento presso la Zona industriale di Catania con una superficie di 60,000 mq attrezzata come piattaforma di recupero e trattamento dei rifiuti.

Il Riciclo

I vantaggi del riciclaggio della carta sono sia economici che ecologici, infatti riciclando la carta abbattiamo la necessita di consumare legno per estrarre la cellulosa, evitando quindi il disboscamento e salvaguardando l’ecosistema.

Inoltre, su un piano più strettamente economico, il riutilizzo della carta porta non solo a notevoli risparmi nei costi di smaltimento in discarica, basti pensare che i materiali cellulosici rappresentano tra il 25 ed il 30% dei rifiuti solidi urbani e tale quota è in aumento.

Riciclare la carta porta anche ad una sostanziale riduzione dei consumi elettrici (fino all’80%) ed idrici (fino al 50%) rispetto al processo di fabbricazione tradizionale con cellulosa vergine.

Lo stesso discorso vale anche per il riciclaggio della Plastica e degli altri materiali riutilizzabili

L'impianto

 

Carta, cartone e cartoncino provenienti dalla raccolta differenziata e da sfridi di lavorazione costituiscono la carta da macero.

La carta da macero (composta da imballaggi in carta, cartone e cartoncino oltre che giornali, riviste, dépliant, libri, archivi cartacei e corrispondenza) viene spesso sottoposta a un processo di selezione per renderla meglio utilizzabile dalle cartiere. La selezione Il processo di selezione avviene nelle “piattaforme di selezione”, impianti nei quali si provvede a eliminare le impurità (plastica, spille metalliche, ecc.), a effettuare la cernita dei materiali e la pressatura dei maceri.

I materiali così selezionati, pressati in grandi balle, vengono affidati alle cartiere per le successive lavorazioni.